Componiamo habitat,
luoghi di materie vive e idee pulsanti
per fiere, eventi, exhibit e retail.

Generative Circularity a LubiCa 2022

Generative Circularity torna in un nuovo contesto espositivo. Dopo il Fuorisalone, l’installazione prende forma nella Galleria del Palazzo Ducale di Lucca in occasione di LubiCa 2022. Gli stessi moduli in cartone alveolare assumono una configurazione rivisitata secondo le nuove esigenze di spazio.

Cliente
ATI Project
Location
Lucca Biennale Cartasia
Anno
2022

Generative Circularity in esposizione a LubiCa – la mostra biennale di arte, architettura e design in carta e cartone. 

Dopo il Fuorisalone 2022, Generative Circularity torna in una nuova location.

L’installazione prende forma nella Galleria del Palazzo Ducale di Lucca come parte della sezione indoor di Lucca Biennale Cartasia (LubiCa) 2022, l’evento internazionale dedicato alla Paper Art, svoltosi dal 31 luglio al 25 settembre.

Un modulo unico che si ripete, combinabile attraverso un sistema ad incastro, permette la creazione di forme bioinspirate e mutevoli in base allo spazio in cui vengono installate.

Generative Circularity è un’installazione dinamica – realizzata in collaborazione con ATI Project – che indaga le possibilità offerte dalla progettazione digitale e parametrica per la realizzazione di strutture circolari, capaci di rigenerarsi ed adattarsi a contesti differenti.

Il materiale scelto per la costruzione è il cartone alveolare, uno dei materiali più circolari in assoluto grazie alla sua riciclabilità e al consumo ridotto di energia durante la fase di produzione.

Un progetto che trova ampia corrispondenza con il tema centrale della XI edizione di LubiCa,“La Pagina Bianca”, intesa come uno spazio di sperimentazione dalle infinite possibilità creative, per immaginare un futuro diverso ed un mondo migliore.

La sostenibilità diventa dunque meta condivisa di una ricerca progettuale ed artistica sensibile alle tematiche contemporanee. Lucca Biennale Cartasia 2022 offre uno spazio di riflessione in cui artisti, performer, designer e architetti sono chiamati a riflettere con una prospettiva differente rivolta verso il futuro. Allo stesso tempo Generative Circularity stimola il discorso sui temi legati al Life Cycle Assesment (LCA), esplorando soluzioni innovative a basso impatto ambientale.

Il cartone sintetizza sotto forma materica percettibile l’approccio sostenibile alla base del concept di Generative Circularity.

Le proprietà meccaniche del materiale assistono la struttura, rendendola durevole e resistente.

Il sistema di incastro a secco dei moduli permette inoltre di assemblare i pezzi senza utilizzare collanti inquinanti. Un sistema che oltre a rendere l’installazione riciclabile al 100%, ne agevola le operazioni di montaggio e smontaggio per l’allestimento in nuovi spazi espositivi.

La replicabilità di Generative Circularity si manifesta così nell’allestimento della Galleria del Palazzo Ducale, uno spazio che ha richiesto un accurato studio della nuova forma dell’installazione, tenendo in considerazione «variabili anche scenografiche come l’illuminazione diurna e l’ombreggiamento durante tutto il periodo dell’evento», spiega ATI Project.

La configurazione presentata in occasione del Fuorisalone 2022 presso la Fonderia Napoleonica Eugenia di Milano, si trasforma completamente – seppur mantenendo gli stessi moduli – sulle esigenze del nuovo spazio.

Il progressivo avanzare della struttura lungo tutta la superficie della Galleria crea un ambiente suggestivo, «rappresentazione plastica di un istante che cristallizza spazio, tempo, storia e design.»

Richiedi un preventivo

Hai bisogno di un allestimento per il tuo prossimo evento? Desideri ricevere informazioni personalizzate sui nostri servizi? Compila il form, siamo pronti ascoltarti per trovare la soluzione che meglio si adatta alle tue esigenze.

Come possiamo aiutarti?