Contattaci

Stand espositivo modulare

Cliente
Bottega della Barba
Luogo
Sana Bologna
Anno
2021

L'allestimento modulare progettato per il Sana 2021 è pensato per offrire una soluzione espositiva di design ecosostenibile con tempi di consegna più brevi rispetto al solito. I moduli che lo compongono consentono due possibilità diverse di montaggio, per la realizzazione di uno stand espositivo in grado di adattarsi perfettamente alle esigenze del cliente.

Abbiamo sperimentato la validità delle forme semplici, disegnate con spirito ingegnoso per realizzare l’allestimento dello stand in esposizione al Sana 2021.

Un allestimento modulare, costruito letteralmente pezzo dopo pezzo, incastrando tra loro le sagome in cartone, come in un gioco di costruzioni.

Il materiale scelto per questo progetto è il cartone doppia onda.

Conosciuto principalmente nel mondo degli imballaggi e delle spedizioni, è tra i più utilizzati per la produzione di scatole destinate al trasporto di merci. Grazie alle sue caratteristiche di resistenza, rigidezza ed economicità si identifica come materiale ideale per questo uso.

Nel nostro caso, il suo impiego risulta funzionale alla creazione di allestimenti temporanei commissionati da clienti con esigenze tempistiche particolari. Potrebbe essere l’esempio di un evento organizzato con pochi giorni di anticipo o la partecipazione ad una fiera di un’azienda decisa all’ultimo momento. 

In base alla metratura disponibile per l’esposizione, calcoliamo la quantità di moduli necessari, li produciamo all’interno della nostra azienda per poi inviarli direttamente sul luogo, dove verranno montati facilmente anche da mani meno esperte.

La reperibilità del cartone doppia onda, unita alla progettazione modulare, ci consente quindi di realizzare in tempi veloci uno spazio espositivo di design, pratico e funzionale, nel pieno rispetto dei criteri di sostenibilità ambientale.

L’allestimento si inserisce nel contesto fieristico del Sana 2021 come una sorta di palcoscenico, una messa in atto in cui i prodotti esposti dall’azienda diventano i protagonisti della scena. La struttura in cartone fa da fondale. Le quinte sono nascoste dietro le parti sporgenti alle due estremità della struttura, creando degli spazi utili al deposito di materiale non esposto, effetti personali e molto altro.

Ogni modulo presenta alle estremità due tagli, pensati per offrire due diverse possibilità di costruzione. Si può scegliere di realizzare un allestimento più compatto e serrato, attraverso una maggiore densità dei moduli montati sul taglio interno, oppure optare per una struttura più leggera e distesa nello spazio.

Per questo stand abbiamo progettato anche la pavimentazione in Linoleum, disegnando forme geometriche che come un pattern si ripetono, creando un’associazione visiva con il design dello stand. Il Linoluem che abbiamo scelto è prodotto da Tarkett Italia, azienda leader a livello mondiale nelle soluzioni per pavimentazioni innovative ed eco-sostenibili. Si presta perfettamente come materiale riciclabile per la creazione di superfici personalizzate.

L’allestimento è completamente ecosostenibile, riciclabile al 100% e riutilizzabile in altri contesti grazie alla sua natura di struttura modulare.

I nostri obiettivi in termini di sostenibilità trovano ampia conferma in questo progetto.

Gli unici scarti che generiamo in fase di produzione sono quelli derivati dal ritaglio delle sagome in cartone che, una volta gettati in appositi contenitori, possono essere riciclati e reinseriti nuovamente nel ciclo di produzione.

Il trasporto dell’allestimento dalla nostra azienda allo spazio espositivo avviene in formato piano, ovvero posizionando su di un pallet i moduli impilati l’uno sull’altro, per essere poi montati direttamente sul posto. Questo ci consente di ottimizzare la spedizione in termini di volume. Un trasporto decisamente più economico che contribuisce alla riduzione di emissioni di CO2.