Materie prime Sostenibilità
ENIT

Componiamo habitat,
luoghi di materie vive e idee pulsanti
per fiere, eventi, exhibit e retail.

Calendario 2024

Quando ci si riesce a fermare, ragionare sullo scorrere del tempo è sempre spunto per bilanci e nuove prospettive. Abbiamo fatto lo stesso con questo calendario, scansione temporale che racconta ciò che ci ha condotto fin qua e che ci descrive con sicurezza, lasciando spazio a suggestioni coraggiose per il futuro.

Cliente
materieunite
Location
Italia
Anno
2024

Sistema convenzionale di divisione del tempo

Al termine del nostro quarto anno di vita (il secondo da startup innovativa), abbiamo avviato un percorso di Ricerca e Sviluppo interno per esplorare nuove modalità di rappresentazione capaci di descrivere ed evocare percorsi, prodotti, servizi e sistemi di valori.

Con quali linguaggi visuali raccontare un’azienda che produce, uno studio che progetta e un laboratorio di sperimentazione?

Rispondiamo con una grammatica sfaccettata, unita dai comuni denominatori della tecnica ingegnerizzata e sostenibile e della natura come fattore di ispirazione e aspirazione a cui fare ritorno.

Siamo partiti dalla divisione del tempo, individuando quattro moduli temporali, corrispondenti al tempo delle attività che viviamo quotidianamente e dalle stagionalità di fiere ed eventi.

I periodi apparentemente più miti e temperati (Marzo, Aprile, Maggio e Settembre, Ottobre, Novembre) sono per noi i più intensi e movimentati.

I mesi più caldi (Giugno, Luglio, Agosto) e freddi (Dicembre, Gennaio, Febbraio) diventano occasioni di decompressione, riprogettazione e riflessione sul contributo che stiamo dando alla filiera dell’economia circolare.

Abbiamo assegnato ai 12 mesi tre aree tematiche:

(1) il manifesto (statement che descrivono l’utopia a cui aspiriamo, preservando lo slancio a migliorarci);

(2) casi studio iconici che hanno determinato una crescita della metodologia;

(3) la filiera di progettazione, produzione e logistica coperta dalle nostre competenze e servizi.

Infine, grazie al minimo comune multiplo, le carte usate seguono un’altra regola, suddividendo lo “spazio” secondo le stagioni canoniche: nero e glaciale l’invernoverde e morbida la primavera, gialla e intensa l’estate, tiepido e mite come l’avana l’autunno.

I contenuti visuali sono prevalentemente rielaborazioni visuali dei disegni tecnici forniti dal team di design.

Nei primi mesi del 2019 ci riunivamo per dare vita a materieunite.
57 progetti dopo, abbiamo trascorso molteplici tempi, allestito e abitato spazi diversi.

Come sarà il futuro?
Lo scopriremo passo dopo passo, di piega in taglio, di modulo in giunto, dalle superfici ai volumi, sperimentando sulla materia.

Stampa
Arti Grafiche Celori
Printaly.com
Progetto grafico, concept
Aureliano Capri
Elaborazioni grafiche
Aureliano Capri
Ornella Susca
Foto
Leonardo Zen

Richiedi un preventivo gratuito

Desideri ricevere un preventivo gratuito e personalizzato per il tuo prossimo allestimento? Compila il form e ti contatteremo al più presto

Invia la tua richiesta