Contattaci

Enoteca

Cliente
Enoteca Vizi
Luogo
Terni
Anno
2020

Dinamismo, armonia e leggerezza organizzano uno spazio pratico e organico. Quello per l’enoteca “Vizi” di Terni è un progetto che sa di nuovo, ma anche di terra e radici. Un allestimento che rispetta i principi di design etico e sostenibile.

Materiali uniti a linee curve in un nuovo spazio ecosostenibile

Immaginate di poter creare uno spazio, di definirne linee e contorni in piena libertà e nel rispetto dell’ambiente.

Vogliamo condurvi in quello che è stato per noi il progetto dell’allestimento dell’enoteca “Vizi” di Terni. Un progetto a cui teniamo molto, perché indossa un profumo insolito. Sa di nuovo, ma anche di terra e radici.

I materiali che abbiamo scelto per la realizzazione di questo progetto sono tre, i nostri prediletti per eccellenza e sostenibilità.
Il cartone, dominante in tutto l’allestimento, è un Cartone Ondulato certificato FSC, composto per l’80% da pasta di carta riciclata e per il restante 20% da fibra vergine. É completamente riciclabile e biodegradabile.

Abbiamo deciso di combinarlo nello spazio con Linoleum nero Vetro Temprato Extralight, materiali entrambi provenienti da un processo anteriore di recupero e riciclo, nuovamente riciclabili al 100%.

Dinamismo, armonia e leggerezza organizzano uno spazio pratico e organico, in grado di rispondere alle esigenze proprie del punto vendita.

Abbiamo scelto di creare un allestimento fluido e morbido, capace di richiamare la forma sinuosa delle bottiglie di vino senza appesantire eccessivamente lo spazio.

La scaffalatura perimetrale, destinata all’esposizione, è stata realizzata attraverso un sapiente gioco di modellatura e taglio del cartone. Ci ha consentito di creare superfici apposite che potessero ospitare in maniera ottimale i prodotti in vendita nello shop. Spazi adeguati e allo stesso tempo sofisticati, che permettono una esposizione piacevole in grado di attirare l’occhio del cliente.

In aggiunta, su alcuni ripiani dello scaffale, abbiamo voluto utilizzare il Linoleum accostato al cartone. Il Linoleum Black #098, prodotto da Tarkett, azienda leader a livello mondiale nelle soluzioni per pavimentazioni innovative ed eco-sostenibili, è in assoluto il materiale che soddisfa al meglio le nostre richieste. Naturale e riciclabile al 100%, proviene da uno dei processi di lavorazione industriale più virtuosi a livello internazionale. Nello specifico di questo progetto, il suo impiego è servito a rendere le superfici impermeabili ai liquidi, oltreché donare maggiore resistenza al cartone.

Lavorare con il cartone ci consente una grande libertà nel disegno dei nostri progetti. Il bancone realizzato per l’enoteca Vizi ne è la prova.

Il cartone è un materiale estremamente facile da lavorare, modellare ed assemblare. È per questo che viene considerato un prodotto versatile, in grado di soddisfare esigenze diverse anche nel campo del design e dell’architettura.

Il disegno del bancone centrale che abbiamo realizzato per questo allestimento si muove su linee ondulate e morbide. Suggerisce movimento all’interno di uno spazio in cui il cliente può sentirsi libero di spostarsi.

Qui, il materiale unito è un Vetro Temprato Extralight spesso 12mm, riciclabile al 100% infinte volte. Conferisce al bancone un aspetto elegante e leggero, permette inoltre di avere una base di appoggio ampia, liscia e stabile, ideale per le degustazioni dei vini o per l’inserimento di espositori aggiuntivi.

Vogliamo parlarvi infine della lampada che abbiamo progettato per questo spazio. Nella nostra filosofia, un buon design deve essere funzionale e rispondere alle differenti esigenze tecniche attraverso la ricerca di un’estetica armoniosa, emozionale.
Questa è l’idea da cui siamo partiti per la progettazione della lampada che si estende in lunghezza dal bancone fino al soffitto, nascondendo al suo interno i cavi di corrente.

Le linee sinuose richiamano quelle dell’intera struttura, con un’integrità differente. È una luce calda, avvolgente nella forma, che conduce i visitatori all’interno dello spazio.
Una soluzione decorativa efficace, che fa dell’efficienza il suo punto di forza.

Ecosostenibile ed attraente. Funzionale e resistente. Il connubio perfetto di un allestimento che non passa inosservato.